Scorrendo 25 statistiche di facebook…

Non ricordo l’ultima volta in cui ho scritto due post in due giorni… sempre che ciò sia accaduto, ma mi son messo a guardare questa splendida infografica fatta da Wishpond e ho fatto qualche considerazione – non particolarmente illuminante a dire il vero, ma magari per qualcuno possono essere utili.

Wishpond

Wishpond Summer 2013 Facebook Stats

450 milioni di utenti inattivi (il 40%) sono tanti, ma considerando che tante persone hanno creato in vita loro almeno due profili ci sta.

Mi colpisce che il numero medio dei post per le pagine Facebook sia pari a 36. Sono andato a controllare: le pagine facebook che gestiamo sono (post più, post meno) perfettamente in media. Credo anche che se facessimo una statistica limitata alle imprese italiane saremmo sopra la media. Sarebbe anche interessate sapere quante di quei 50 milioni di pagine facebook sono italiane. Ho dato rapidamente un’occhiata in giro, ma non ho trovato questo numero. Qualcuno ce l’ha nascosto nel cassetto e ha voglia di condividerlo? 😉

Non capisco bene come gli utenti mensilmente attivi da mobile siano più di quelli attivi in totale, ma credo che sia una questione di interpretazione dei numeri e non mi interessa approfondire.

I miliardi di like, connessioni tra profili, numero di foto sono impressionanti, ma anche poco interessanti, tranne per il fatto che mediamente ogni utente attivo carica 2 foto al giorno, che non sono poche (ma conosco diversi “caricatori compulsivi” che contribuiscono ad alzare la media).

8 ore al mese passate su facebook non sono tantissime, mentre sono più interessanti i 20 minuti per visita. Si tratta sempre di numeri medi, che però danno l’idea di un “utente medio” che si connette circa una volta al giorno per 20 minuti.

Di nuovo non capisco come possano esserci il 40% di utenti inattivi se il 76% si logga almeno una volta al giorno – di nuovo penso che sia una questione di interpretazioni dei numeri

Ci sono un milione di “advertisers” attivi, il che ci dà una misura del numero di campagne attive su facebook – insomma i nostri messaggi sono veramente una goccia nel mare. Certo la lingua è una bella discriminante (se uso l’italiano faccio parte di una minoranza visto che ci sono ben 70 lingue), ma è anche vero che le foto non hanno nazionalità e che i numeri globali sono validi se uso l’inglese, altrimenti vanno tutti ridotti su scala nazionale (e gli utenti di facebook in Italia a giugno 2013 erano 22 milioni).

Gli ultimi due dati (due miliardi di connessioni tra pagine e utenti – che dovrebbero essere i like – e 650 milioni di visualizzazioni di pagina al mese) mi fanno avventurare in un calcolo. Visto che le pagine sono 50 milioni il numero medio di like per pagina è 40 e ciascuna è visitata mediamente 13 volte al mese. Il fatto che le pagine gestite da exout siano ampiamente sopra la media è senz’altro positivo, ma mi sembrano medie un po’ bassine per essere prese in considerazione, no?

This entry was posted in random. Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*
*